PAGAMENTO IN CONTRASSEGNO DISPONIBILE

Quando iniziare ad utilizzare prodotti Anti Age?


A quale età è possibile iniziare ad usare i primi prodotti anti age?


Le domande che ci vengono poste più spesso sui nostri canali social sono: 

  • Quando bisogna iniziare ad utilizzare prodotti antiage?

  • È giusto iniziare ad usare i prodotti antiage dopo i 30 anni? 

  • A che età bisognerebbe usare creme antiage? 

Provo a rispondere a tutte voi!


L'ideale sarebbe iniziare  ad utilizzare prodotti antiage a 20-25 anni, soprattutto nel caso di pelle secca! 

In questa fascia d'età la pelle è in grado di assorbire al meglio i principi attivi dei trattamenti che le vengono somministrati.


Questo non avviene per caso o per magia!

Sai che la pelle ha la sua MEMORIA?

La pelle ha una sua memoria che le permette di registrare ciò che le accade.
Registra tutti i cambiamenti che la interessano (sia cambiamenti positivi, sia cambiamenti negativi) e manifesta successivamente le conseguenze dei cambiamenti che ha registrato.

Quindi perché è importante prendersi cura della pelle?
Perché è consigliabile iniziare ad utilizzare prodotti antirughe dai 20-25 anni?

Perché una pelle ben curata già da questa età si manterrà tale anche più avanti nel tempo. Registrerà i cambiamenti positivi con la sua memoria e li renderà visibili nel tempo.

Anche i tempi del rinnovamento cellulare cambiano nella corso della vita di ognuno di noi.

Fino ai 25 anni la pelle produce tante cellule quante ne elimina. 
Dopo i 25 anni il rinnovamento cellulare cambia, i tempi si allungano ed è così che trovano spazio i primi segni del tempo, le prime rughe d’espressione.

Questo è il momento per agire: è questa l'età in cui si può passare a un trattamento più specifico per la pelle del viso, un trattamento antiage.
Uno dei primi trattamenti antirughe a cui sottoporre la pelle può essere l'utilizzo di cosmetici ricchi di principi antiossidanti e di vitamina C, che daranno alla pelle un aspetto più fresco.

Dai 30 anni la rigenerazione delle cellule inizia visibilmente a rallentare ed è in questo momento che cominciano a spuntare le prime rughe, soprattutto nella zona del contorno occhi, sulla fronte ed ai lati della bocca.

Anche il colorito risente dell’invecchiamento cellulare: appare più spento e opaco. Ora più che mai è consigliabile quindi cominciare ad usare prodotti anti age.

Nuovo decennio, nuova sfida per la pelle: dai 40 anni in su il ricambio cellulare è notevolmente rallentato. Diventa sempre più difficile per le cellule trattenere l’acqua. Le rughe diventano più visibili e profonde ed i segni di espressione permanenti.
Ora per la pelle del viso, un trattamento combinato di siero e crema con attivi antiage possono dare un risultato visibile.

Dai 50 anni, generalmente il corpo di una donna subisce un calo notevole di estrogeni. Questo ha conseguenze anche sulla pelle. La tonicità della pelle cambia ed i contorni del viso cambiano notevolmente. 
Ora diventa fondamentale nutrire la pelle del viso con creme e sieri specifici per pelli mature

 
In tutte le fasi della "vita della pelle" è però FONDAMENTALE  applicare correttamente siero e crema antiage per ottenere risultati efficaci. 
Bisogna sapere sapere cosa fare e dove agire.

Eccoti una video tutorial per l'automassaggio! 

In linea generale, le regole da seguire per applicare prodotti come siero e crema antirughe sono due:

♦  Tutti i movimenti che fai sul viso devono essere sempre rivolti dal basso verso l’alto. In questo modo aiuti la pelle a contrastare la forza di gravità a cui è soggetta costantemente.

 Le rughe vanno lavorate nel senso opposto di formazione.
Se ad esempio le rughe di fronte e collo si formano in senso orizzontale, allora i movimenti giusti da fare sono quelli dal basso verso l’alto. Se invece ci sono rughe che si formano in senso verticale, come quelle delle labbra, allora si dovrà agire “tirandole” verso destra e verso sinistra. 


Vuoi approfondire le tecniche di automassaggio facciale legate all'applicazione dei prodotti cosmetici?


ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE MIKOL COSMESI

 

Ti potrebbe anche interessare: